Oggi ricorre la Giornata internazionale delle persone con disabilità. Un’occasione per riflettere su un tema importante, che riguarda tutti, prima o poi nella vita, direttamente o indirettamente.

Basti pensare che in Italia, circa il 20% delle persone sopra i 65 anni è affetto da disabilità grave (ISTAT https://www.istat.it/it/files/2019/12/Disabilit%C3%A0-1.pdf).

C’è ancora molto da fare per favorire davvero l’inclusione e la partecipazione sociale delle persone con disabilità.

Le storie delle persone con disabilità e delle loro famiglie sono complesse e ricche. Parlano di difficoltà, di convivenza costante con il limite e con il bisogno di aiuto.

Ma parlano anche di coraggio, dedizione e amore.

La conoscenza rimane il modo migliore per superare le nostre barriere mentali verso tutto ciò che è diverso da noi.

Romanzi e film possono aiutarci a comprendere di più questo mondo, con un linguaggio immediato e accessibile.

Ecco qualche consiglio di visione sul tema:

“Quasi amici” (Francia, 2011)

“La famiglia Bélier” (Francia, 2014)

“Wonder” (USA, 2017)

“Mio fratello rincorre i dinosauri” (Italia, 2019)

Categories:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *